divide divide

SICUREZZA

Spin Palace utilizza un sistema avanzato di protezione P128-bit SSL (Secure Socket Layer Digital Encryption) per garantire che tutte le informazioni personali e dati di carta di credito siano trattati in ambiente sicuro. Questo standard di sicurezza viene richiesto dalla maggiori istituzioni finanaziarie.

Se non ti senti comunque sicuro e non vuoi rilasciare informazioni relative alla tua carta di credito oppure al tuo conto in banca, hai la possibilità di contattarci telefonicamente al nostro numero verde.

Le nostre transazioni finanziare vengono effettuate da Eproc Ltd, Mezzanine West, Hadfield House, Library Street, Gibraltar, UK, una filiale finanziaria di Spin Palace Casinò. Le transazioni con
Spin Palace appariranno sul tuo estratto conto come www.thepalacegroup.com. Spin Palace si avvale della collaborazione della "DataCash", società partner per la prevenzione delle truffe online.

Il Gruppo DataCash PLC (AIM: DATA) é un fornitore internazionale di soluzioni per i processi di pagamento, fornisce una singola interfaccia che permette di effettuare pagamenti in modo sicuro
online e offline, in tutto il globo.

DataCash fornisce anche una selezione di servizi di alto livello tra cui soluzioni contro frodi e rischi basandosi su AVS/CV2, 3-D Secure (Verifica dei codici di sicurezza di Visa e MaterCard) associando procedure per regole base tradizionali.

Il software del casinò

Come Giocare

UNO:

Scarica il software gratutito del casinò.

DUE:

Registra un conto DENARO VERO.

TRE:

Esegui il primo deposito e il bonus sarà automaticamente accreditato sul tuo conto.

Ultime Vincite

Jackpot Progressivo totale: clicca qui per vedere le vincite più recenti

Membro di The Palace Group che è gestito da Bayton Ltd (C41970), società maltese regolarmente autorizzata e registrata a Villa Seminia 8, Sir Temi Zammit Avenue, Ta' Xbiex, XBX1011. Bayton Limited è autorizzata dalla Lotteries e Gaming Authority di Malta MGA/CL1/376/2007 (rilasciata il 30 dicembre 2009) e MGACL3/376/2007 (rilasciata il 30 dicembre 2009).